Accesso ai servizi

PIANIFICAZIONE E GOVERNO DEL TERRITORIO

Riferimento normativo: Art. 39, c. 1-2, lett. a), d.lgs. n. 33/2013
Contenuti: 1. Atti di governo del territorio quali, tra gli altri, piani territoriali, piani di coordinamento, piani paesistici, strumenti urbanistici, generali e di attuazione, nonché le loro varianti. 2. Documentazione relativa a ciascun procedimento di presentazione e approvazione delle proposte di trasformazione urbanistica di iniziativa privata o pubblica in variante allo strumento urbanistico generale comunque denominato vigente nonché delle proposte di trasformazione urbanistica di iniziativa privata o pubblica in attuazione dello strumento urbanistico generale vigente che comportino premialità edificatorie a fronte dell'impegno dei privati alla realizzazione di opere di urbanizzazione extra oneri o della cessione di aree o volumetrie per finalità di pubblico interesse
Aggiornamento: 1. Tempestivo (art. 39, c. 1, d.lgs. n. 33/2013) - 2. Tempestivo (ex art. 8, d.lgs. n. 33/2013)



Atti di governo del territorio:




Piano territoriale regionale - PIT (competenza della Regione)
Piano territoriale provinciale - PTP (competenza della Provincia)
Piani paesaggistico regionale (competenza di Regione e Provincia)

PIANO REGOLATORE GENERALE
Elenco storico:
- PRGC approvato con D.G.R. n. 172-32817 del 14/11/1989;
- Variante strutturale n. 1 al PRGC, approvata dalla Regione Piemonte con DGR n. 10-29600 del 06/03/2000;
- Varianti strutturali n. 2 e n. 3 al PRGC, contestualmente approvate dalla Regione Piemonte con DGR n. 19-10186 del 01/08/2003;
- Variante strutturale n. 4 al PRGC, approvata con D.C.C. n. 13 del 21/07/2017, entrata in vigore con la pubblicazione per estratto della suddetta Delibera sul B.U.R. del 10/08/2017;
- Dato atto che in data 26/11/2020 con la pubblicazione sul B.U.R. Piemonte n. 48 della Determinazione del Direttore dell’Ente di Governo dell’Ambito n. 5 Astigiano Monferrato n. 189 del 16/11/2020 è divenuta efficace l’approvazione del progetto definitivo di Razionalizzazione del Sistema di fognatura e depurazione del Comune di San Martino Alfieri e convogliamento dei reflui verso il Comune di San Damiano d’Asti, che costituisce Variante al PRGC di questo Comune, ai fini dell’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio.


 




Sezione in aggiornamento secondo le linee guida sulla trasparenza al mese di maggio 2022



Ignora collegamenti di navigazione

Ignora collegamenti di navigazione